Friday, December 16, 2011

Una nonna italiana racconta della Grande Depressione Americana …


... ovvero le ricette frugali di Clara Cannucciari.

Negli ultimi anni si sono diffuse su internet delle simpaticissime video-ricette aventi per protagonista, come cuoca, una nonnina ultranovantenne che ci mostra come si cucinava nell'epoca della Grande Depressione in America. Di origine italiana, cresciuta negli Stati Uniti e avendo passato e vissuto la recessione economica degli anni '30, è stata testimone di quelle austerità che colpirono la stragrande maggioranza degli americani subito dopo il crollo di Wall Street. Le sue ricette, quelle che preparava sua madre siciliana in America, rimangono fortemente influenzate dalla cucina italiana, ma sono rese, per la povertà del periodo in cui venivano preparate, estremamente frugali. Non ci si stupisce che questi video siano diventati popolarissimi su internet proprio nel periodo della nostra crisi economica e ne sia addirittura uscito un libro.

Monday, December 12, 2011

Cesto di Natale Frugale


Fra poco è Natale, e già siamo in piena organizzazione di regali e presenti vari. Qui in Italia è famosa la tradizione di regalare i cesti natalizi, ben carichi di tutto l'immaginabile, ma a comprarli dal supermercato costano un occhio della testa! E anche a farli da soli si arrivano a spendere delle somme notevoli, perché, naturalmente lo vogliamo fare bene con prodotti scelti, e certo non troppo banali! Ma con un po' di fantasia in realtà possiamo fare dei bei cesti veramente con poco e direi, fare anche un figurone...

Tuesday, December 6, 2011

Prodotti per la pulizia della casa economici


Come è noto, i prodotti per le pulizie hanno dei prezzi notevoli, in particolare quelli di marca che troviamo al supermercato. Tuttavia un modo c'è per risparmiare in questo campo. Come? Facendoceli da noi, ovviamente! O usando prodotti semplici come ammoniaca, alcool, aceto, ecc.
Però, sia in internet, che nel cassetto di nonna e bisnonna, troviamo un’infinità di consigli, ricette, rimedi, che per chi non se ne intende sembrano troppi da digerire! Per districarmi ho pensato ad un metodo per mettere un po' di ordine, e quindi mi sono messa seduta (davanti al computer), con carta e penna e mi sono detta: per pulire per cosa mi servono i prodotti di pulizia? Ho fatto una lista, ho cercato il prodotto fai da te/frugale in questione, e questo è il risultato:

Friday, December 2, 2011

Come affrontare guasti domestici frugalmente - Parte 1


Può succedere, e può capitare spesso, che qualcosa in casa si rompa, ci siano dei guasti o qualche mancato funzionamento, per il quale siamo costretti a chiamare un tecnico. A volte si può intervenire da soli, ma è raro avere un’approfondita conoscenza di cavi elettrici, elettronica, idraulica, falegnameria e di costruzione edile. Il tecnico però costa, e non sempre possiamo far fronte ad una spesa improvvisa. E il problema si aggrava se si tratta di qualcosa di vitale come i tubi dell’acqua per esempio. Come si fa allora a risparmiare in queste situazioni, o almeno quali soluzioni frugali ci sono?

Wednesday, November 30, 2011

Pizza con la zucca

 

Nella foga di provare diverse ricette con la zucca, mi sono chiesta: e se facessi la pizza? Ed ecco qui il risultato, (purtroppo la foto è scura, ma che volete, con la mia frugalissima web cam non sempre riesco a fare foto a regola d'arte...) buonissima a mio avviso e alquanto delicata. In fin dei conti, se si può fare la pizza con le zucchine, perché no con la zucca, che sono della stessa famiglia?

Tuesday, November 29, 2011

Tovaglioli di carta o di stoffa?


Tante cose ormai sono diventate usa e getta, cioè create per essere utilizzate solo una volta, allo scopo di dare al compratore quel confort e comodità che derivano dal non dover per esempio lavare piatti e bicchieri o tovaglioli. Questo ha portato, nel corso del tempo anche alle tovaglie di carta o peggio a quelle di plastica che si puliscono con una “passata e via”!!

Monday, November 28, 2011

Come arrivare alla fine del mese


Questo è un vero dilemma per tanti che, vuoi a causa del rincaro generale, vuoi per il reddito che invece non aumenta e non si mette al paro con il carovita, vuoi per indebitamenti vari, devono affrontare. La generale crisi economica continua a dilaniare, le spese sono tante, ed anche il lavoro, considerato oro colato ad avercelo, genera spesso una remunerazione esigua rispetto alle necessità. Comunque c’è un rimedio a tutto e vediamo quali strategie possiamo mettere in atto per ridurre o annientare del tutto l’”ansia da fine mese”…

Tuesday, November 22, 2011

La Frugalità di Laura Ingalls e della Casa nella Prateria - Parte 1


Certamente vi ricorderete la famosa serie della famiglia Ingalls, girata negli anni ‘70, che si basa sulla storia vera della vita di Laura Ingalls Wilder. Lei stessa scrisse, in tarda età, i racconti della sua infanzia, adolescenza e dei primi anni del suo matrimonio, racchiudendoli in nove volumi. I libri sono fantastici, specialmente da leggere insieme ai bambini, ed è un peccato che la serie televisiva abbia aggiunto elementi non veri alla storia della famiglia Ingalls, pur mantenendo i nomi dei personaggi. I libri comunque danno una viva testimonianza sulla vita dei pionieri nella seconda metà dell’800, dei loro viaggi verso l’ovest, dei loro insediamenti in terre vergini e inabitate e il loro sforzo nel costruire una fattoria utilizzando le risorse del luogo e quelle delle proprie capacità. Una vita estremamente dinamica e frugale.

Monday, November 21, 2011

Minestra di Polenta


Ecco che con l’autunno arrivano anche le buone minestre calde, che riscaldano il corpo e l’anima! Questa frugalissima minestra, improvvisata l’altro giorno, è stata gradita molto dai commensali, sebbene realizzata con pochi e modesti ingredienti. A renderla particolarmente saporita è stato, a mio avviso, il brodo di pollo, che avevo preparato il giorno prima nella cassetta di cottura… ma sicuramente anche usando un dado o un brodo vegetale casalingo è altrettanto saporita!

Wednesday, November 9, 2011

Un Poncho Fatto in Casa

Nel mio post “Risparmiare con il riscaldamento” avevo elencato alcuni metodi su come riscaldarsi d’inverno, mentre cerchiamo di abbassare la temperatura dei termosifoni in casa o se usiamo solo una stufa o un caminetto. Ed ho raccontato che uno di questi metodi era l’utilizzo di una specie di veste calda da portare in casa. Oggi vorrei mostrarvi come l’ho realizzata! Ho messo questo post nella categoria “cucito” ma non c’è niente da cucire in effetti, ed è un capo semplicissimo e velocissimo da creare!

Monday, November 7, 2011

Quiche di Broccoli

 

La quiche francese è diventata ormai un piatto internazionale, ed è deliziosa, sia nella versione classica e sia nelle sue innumerevoli variazioni. Questo è un piatto che ho adattato da una ricetta austriaca di un pasticcio di broccoli al forno, usando però come base la pasta sfoglia. Il bello della quiche è che ci si può mettere qualsiasi cosa, che sia avanzata dal giorno prima o che ci troviamo in frigo, ma il risultato diventa sempre molto raffinato!

Friday, November 4, 2011

Calendario Frutta e Verdura: Novembre


L’inverno si avvicina ed entriamo nel pieno della stagione dei cavoli, con verza, cavolfiori, broccoli e via dicendo… una squisitezza per me che ne vado pazza!! E poi sono sanissimi, con tante vitamine di cui abbiamo bisogno proprio ora che fa freddo. E per non parlare delle rape rosse e del cavolo nero, che oltre ad avere proprietà anti cancerogene, sono deliziosi se cucinati a dovere. Vediamo dunque cosa troviamo al mercato in novembre:

Monday, October 24, 2011

Riso e Fagiolini


Il riso è uno di quegli ingredienti economicissimi con il quale si possono preparare infiniti piatti diversi. In Italia si gusta prevalentemente sotto forma di risotti cremosi, assieme a verdura o pesce, ma all’estero ho notato che il riso viene usato come contorno. Ora, se a primo avviso può sembrare strano, col tempo però ci si abitua e si riesce ad apprezzare l’accostamento del riso alla carne o a legumi stufati, con conseguente ed inevitabile ampiamento degli orizzonti di utilizzo di questo fantastico e frugalissimo cereale…

Thursday, October 20, 2011

È Tempo di Patate


Io amo l’autunno. Non so bene veramente perché, la maggior parte delle persone preferisce la primavera ma io invece mi sento particolarmente felice in questo periodo dell’anno. È il periodo di raccolta prima della venuta dell’inverno, con abbondanza di frutta e verdura come uva, castagne, noci, mele, zucca e funghi. Mi piace circondarmi con quello che la natura offre ogni stagione e quindi mi diletto a cucinare i prodotti dell’autunno, che prediligo particolarmente. Uno di questi è la patata, che in questo periodo regna sovrana! Sì, è vero che si trova tutto l’anno, ma in questi giorni la troviamo a prezzi bassissimi e possiamo farne delle scorte (se abbiamo spazio ovviamente). Ed ecco quindi un altro prodotto frugalissimo, particolarmente adatto a diventare il protagonista di ogni cucina economica!

Thursday, October 13, 2011

Abbondanza di mele: che farne?


Le mele, il frutto per eccellenza, si raccolgono in questo periodo e per questo comprarle adesso costa davvero poco. Frutto versatilissimo, non mi sembra che ce ne sia un altro che abbia simili possibilità di utilizzazione, possiamo usarlo in cucina per preparare svariati piatti o mangiarlo così. Oltretutto è sanissimo quindi facciamone una buona scorta, i frutti si possono conservare bene in cantina o se ne può farne delle conserve!

Friday, October 7, 2011

Cosmetica naturale: l’Olio d’Oliva

 

L’olio d’oliva che noi italiani apprezziamo tanto in cucina è in realtà un ottimo cosmetico adattissimo per la pelle. Gli antichi ne conoscevano le proprietà e gli effetti e lo usavano come unguento per la cura della pelle nel campo medico e cosmetico, in quanto disinfetta ma anche ammorbidisce la pelle rendendola elastica. Addirittura, è ottimo per la prevenzione delle rughe. E indubbiamente costituisce anche una soluzione frugale rispetto agli elevati prezzi dei cosmetici che troviamo in profumeria…

Thursday, October 6, 2011

La Crostata di Mele


Qualche giorno fa a casa mia abbiamo festeggiato l’Erntendankfest, che è una festa di ringraziamento che si usa celebrare in Austria in occasione della raccolta di questo periodo, molto simile al Thanksgiving americano. Per questa festa di solito cucino pietanze con le verdure di ottobre, e per dessert, chiaramente, la mitica crostata di mele!

Wednesday, October 5, 2011

Risparmiare con il riscaldamento

 Anche se in alcune parti dell’Italia fa ancora piuttosto caldo, la stagione fredda è in arrivo e presto saremo costretti ad accendere il riscaldamento. Sarebbe quindi opportuno già da adesso pensare a come poter risparmiare, dal momento che comunque, per quanto frugali vogliamo essere, del riscaldamento non si può fare a meno!


Come avevo già scritto nel mio articolo sull'inverno frugale, la nostra abitazione consiste in una casetta con giardino, provvista di camino ma non di riscaldamento centralizzato. Abbiamo naturalmente la possibilità di usare un riscaldamento a gas, ma i costi sono proibitivi e inoltre il gas del nostro bombolone non dura poi così tanto. Anche un tentativo di usare delle stufe elettriche si è rivelato disastroso in quanto purtroppo ci è arrivata poi una bolletta stratosferica! Quindi abbiamo deciso di utilizzare solo il camino, dal momento che c’è, e l’anno scorso per tutto l’inverno non abbiamo usato altro.

Friday, September 30, 2011

Chips di Tortilla

Rimanendo in tema di merende per la scuola, vorrei aggiungere i chips di tortilla, che possiamo fare quando ci rimangono delle tortillas avanzate. Sono molto famosi nella cucina messicana e ormai si trovano in tutti i supermercati italiani. Devo dire che in questa versione fatta in casa vengono eccezionali, belli croccanti, e i bambini ne andranno ghiotti! Potete aromatizzare i chips con le spezie che volete ma sono molto gustosi anche mettendo solo il sale.

Thursday, September 29, 2011

Patatine Casalinghe


Uno di quei cibi di cui vanno matti tanti bambini sono le patatine, quelle che si comprano intendo, e che sono così croccanti che una tira l’altra e finiscono in men che non si dica! Sì sono buone, ma certamente non sanissime, per l’olio in cui vengono fritte… Beh senz’altro se ne può fare a meno, ma se le prepariamo noi, magari usando il forno invece di friggerle, allora saranno più sane e certamente più economiche. Possiamo darle per merenda ai bambini o mangiarle in famiglia, magari mentre si guarda un film insieme!

Wednesday, September 28, 2011

Lavare i piatti frugalmente

 


Mi sono accorta che la più grande alleata della donna nei lavori domestici è proprio la lavastoviglie… molte rinuncerebbero ad altri elettrodomestici ma non a quello! Ma è poi davvero più economico usarla come dicono alcuni (ma non tutti)? Se è vero, pare, che la lavastoviglie usi meno acqua, consuma certamente dell’energia elettrica che non viene consumata con il lavaggio a mano… Io ho avuto la sfortuna (fortuna?) di non averla mai avuta e quindi il problema se fosse più economico lavare i piatti a mano o usando la lavastoviglie non si è mai posto. Comunque, c’è modo e modo di lavare i piatti a mano e anche qui possiamo evitare gli sprechi.

Tuesday, September 27, 2011

Pane Casareccio


Ecco una nuova ricetta per fare il pane in casa! Questa ricetta è un po’ più elaborata di quella del pane semplice che avevo postato addietro. In effetti sulla base di quella ricetta, ho voluto provare a creare un pane che fosse simile a quello casareccio, che si compra dal fornaio, sia per consistenza della mollica, che per fragranza e profumo… e ne è uscito fuori un pane veramente ottimo, rimanendo però piuttosto semplice da realizzare!

Friday, September 23, 2011

Crackers fatti in casa


Ecco la famosa ricetta dei crackers, che possiamo facilmente realizzare in casa. La ricetta è semplice, gli ingredienti sono frugali, e la preparazione non richiede troppo tempo. Un avvertimento però: questi sono crackers rustici e genuini, fatti con le nostre mani e non come le macchine che producono quelli comprati, quindi differiscono dai crackers comuni per sapore e per consistenza. Nonostante ciò, sono molto buoni e, come già postato altrove, sono adatti ai bambini e ai ragazzi come merenda di scuola!

Wednesday, September 21, 2011

Le merende dei bambini a scuola


Ora che i bambini sono a scuola, tanti soldi se ne vanno in merendine, gomme e caramelle o peggio anche in seconde colazioni al bar… In effetti bar, forni e pizzerie davanti alle scuole fanno soldi a palate, se si vede quanta gente si affolla lì la mattina! Ma spendere 1-2 euro o più al giorno per far mangiare i bambini la mattina è davvero una spesa, sarebbero circa 50 euro al mese minimo e 450 Euro per anno scolastico!! La soluzione? La merenda ce la prepariamo da casa!

Monday, September 12, 2011

Ritorno dei bimbi a scuola: Assalto ai nostri portafogli?

 

Oggi, almeno qui da noi, è stato il primo giorno di scuola. Le vacanze sono finite e comincia un nuovo anno scolastico. Bello per i bambini e i ragazzi e bello per le mamme… ma non per i nostri portafogli!! Le spese di inizio anno sono notevoli, e oltre ai carissimi libri di scuola, includono materiale da scrivere come penne, matite e pennarelli, quaderni di diverse grandezze, cartelle nuove ed anche vestiario nuovo da indossare in autunno per i figli che crescono a vista d’occhio. C’è un modo per non soccombere a tutte queste spese?

 

Sunday, September 11, 2011

Fagottini di spinaci e feta


Sicuramente alcuni di voi, o almeno chi ha i bambini, conoscerà il film di Walt Disney “Le Follie dell’Imperatore”, che narra le peripezie di un giovane re molto egoista, che alla fine si redime e diventa buono. Nel corso di questo film, il personaggio Kronk, aiutante della consigliera reale, è un appassionato di cucina e particolarmente fiero dei suoi fagotti agli spinaci. Quindi, io e mia figlia ci siamo messe subito all'opera e abbiamo integrato questa buonissima ricetta tra le nostre preferite!

Wednesday, September 7, 2011

Contorno di portulaca


Con il grande successo che ha avuto il mio post sulla portulaca, nel quale si trova la ricetta per la pasta, ho provato oggi un piatto nuovo, cioè cucinarla come contorno. È davvero molto gustosa e si accompagna benissimo con la carne ma anche con altre verdure come per esempio patate arrosto, polpette vegetariane, una frittata o una bella mozzarella fresca!

Tuesday, September 6, 2011

Calendario Frutta e Verdura: Settembre


Settembre: mese della vendemmia. L’estate volge al termine ma l’abbondanza di frutta e verdura continua. Troviamo già funghi porcini e zucche, ma raccogliamo ancora i pomodori e le zucchine! Chi di voi ha una pianta di fichi d’india in giardino?

Thursday, September 1, 2011

Lo scaldabagno: è sempre indispensabile?


La risposta è… sì, ovviamente! Non vogliamo vivere senza acqua calda! Ma ci serve per forza lo scaldabagno per scaldarla? La risposta è… no! O almeno non sempre. Non quando dobbiamo cercare di abbassare una bolletta della luce o del gas troppo salata, quando non riusciamo ad arrivare alla fine del mese e ci servono nuove idee per risparmiare, quando siamo in economie strette e vogliamo cambiare lo standard della nostra vita trovando soluzioni alternative, da mettere in pratica temporaneamente o permanentemente… Ci sono vari metodi per avere l’acqua calda senza usare lo scaldabagno e tutti a portata di mano.

Wednesday, August 31, 2011

La frugalità dei pionieri americani


Nel corso del 1800 alcuni americani, stanziati nell'est del continente, cominciarono ad espandersi a ovest, conquistando nuove terre dagli indiani e insediandosi nelle campagne e praterie vergini e incolte. Questa conquista non avvenne principalmente con fucili e pistole (a parte naturalmente alcune battaglie contro gli indiani), ma con la vanga e l’aratro. I pionieri partivano con il famoso carro coperto portandosi dietro moglie, figli e vettovaglie, percorrevano centinaia di chilometri, si insediavano in un pezzo di terra vicino ad un fiume e costruivano con le loro mani la loro casa, con il legno degli alberi vicini, arando e coltivando poi il terreno per il cibo. Mi piace leggere storie dei pionieri per la loro totale indipendenza e ingegno, così pieni di risorse in un ambiente a loro, spesso e volentieri, ostile. E che cos'è questa indipendenza se non la base di una radicata frugalità?

Tuesday, August 30, 2011

Un mare di pomodori: Raccolta


Come avevo già accennato, stiamo raccogliendo davvero tanti pomodori in questo periodo! Le piante che ho nell'orto, seppur di diversa specie, producono molto bene e senza quasi nessun problema di parassiti, malattie o altro! Anche l’anno scorso era andata bene e quest’anno avevo voluto aumentare il numero di piantine da interrare. Vediamo che cosa ne è venuto fuori…

Monday, August 29, 2011

Pasta alla crema di formaggio


Una pasta semplice quella di questa sera, frugale e versatile, dal momento che possiamo variarla con quello che abbiamo a disposizione. Ricorda i "mac & cheese" americani, ma è italianissima! Inoltre il valore frugale di questa ricetta va oltre in quanto possiamo preparare la crema in anticipo e conservarla in frigo o anche in freezer, per quelle sere che non sappiamo cosa preparare lì per lì o per quei giorni magri di fine mese…

Friday, August 26, 2011

La Cassetta di Cottura


Questa stupenda idea per risparmiare sul gas quando cuciniamo l’ho trovata in un sito italiano dove è pubblicata una dispensa che risale agli anni quaranta, cioè durante la seconda guerra mondiale. In questa dispensa, oltre ad esserci numerosissimi consigli utili per risparmiare e aiutare le “massaie” a superare i difficili anni durante il conflitto, che infliggevano fame e stenti alla popolazione civile, vi è illustrata, con tanto di disegnino, la famosa cassetta di cottura, il cui scopo era appunto di risparmiare gas. Si trattava di una cassetta di legno o di cartone, imbottita all'interno di paglia e usata per “ultimare” la cottura dei cibi una volta avviati al fuoco. La scatola chiusa e imbottita con la paglia, un ottimo isolante, permetteva ai cibi di continuare la cottura per alcune ore. Anche questo era un progetto che volevo fare da tempo, ma ora ho provato ed è un successone!

Challa


Come alcuni di voi si saranno già accorti, a me piace la cucina internazionale! Questo è anche dovuto al fatto, forse, che ho vissuto all'estero per parecchi anni e ho imparato ad aprire i miei orizzonti in cucina! Quello che mi appassiona è che molte ricette tradizionali di altri paesi non sono solo veramente gustose ma anche molto frugali, e quindi cerco di variare le nostre pietanze accogliendo piatti “esotici”, pur spendendo poco. Questo post riguarda un’altra ricetta di un pane fatto in casa, preparato da me ormai da anni, che è a dir poco favoloso…

Shakshouka


La shakshouka è un piatto tradizionale della cucina ebraica. Particolarmente famoso è a Giaffa dove si trova un ristorantino noto per questa specialità. Questo frugalissimo piatto era tanto che lo volevo provare. Si tratta di peperoni cotti in padella accompagnati da pomodoro e uova. La combinazione di questi ingredienti, pur semplici, rende il piatto incredibilmente gustoso e da aggiungere sicuramente al mio libro di ricette personali!!

Tuesday, August 23, 2011

Fare provviste a fine estate


Fine agosto, questo è il periodo per fare delle provviste per l’inverno utilizzando la grande quantità di frutta e verdura che la natura ci sta offrendo! Quindi riempiamo le dispense con conserve e marmellate e il freezer con sacchetti di verdura di vario genere e appendiamo a seccare piante aromatiche! Che bello, specialmente se gran parte di questi cibi possiamo coltivarli da noi. Ecco cosa siamo riusciti a fare finora e cosa progettiamo di fare nei prossimi giorni:

Monday, August 22, 2011

Il sapone frugale

 Nell'economia domestica frugale in cui mi trovo, mi stavo domandando da un po’ come mai ho cinque o sei tipi di saponi per pulire e lavare diverse cose, quando fondamentalmente la funzione del sapone è sempre quella, no? Perché usare così tanti saponi diversi per cose diverse, quando fondamentalmente si tratta sempre di sapone? Perché chiaramente il sapone per il nostro corpo avrà delle sostanze che non vogliamo far arrivare sulle nostre stoviglie e non vogliamo lavarci con il detersivo per la lavatrice!!!! Questo è chiaro, però ad economie strette possiamo usare due o tre saponi per tutto e con buoni risultati.

Friday, August 19, 2011

Marmellata di fichi


Nel mio giardino ospitiamo un grande albero di fichi che ne produce in grandi quantità per tutto il mese di agosto. Siccome questi fichi non sono di quelli dolcissimi che si trovano in vendita, l’anno scorso li abbiamo completamente ignorati (che vergogna!!). Quest’anno invece li ho riassaggiati ed essendo comunque buoni ho deciso di farne una marmellata. Quest’inverno quindi ci delizieremo anche con delle crostate di marmellata di fichi fatte da noi!

Thursday, August 18, 2011

Curry di costa di anguria


Questa squisitissima ricetta ha per ingrediente base la costa di anguria, totalmente commestibile e nutriente, che si trova alla fine della parte rosa del frutto. Siamo in agosto, quanta anguria mangiamo e quanta buccia buttiamo? Questa ricetta, quindi è perfetta per utilizzarla e risparmiare con qualcosa altrimenti inutile, rendendola la base per un delizioso intingolo! In realtà con la parte bianca dell’anguria possiamo preparare varie pietanze come zuppe, insalate e anche metterla sottaceto. Anzi è soprattutto così che si usava mangiarla ai tempi dei pionieri nell'America dell'Ottocento e anche nel periodo della Grande Depressione degli anni trenta. Ma io ho trovato una ricetta per fare il curry, e naturalmente l'ho modificata a modo mio.

Wednesday, August 17, 2011

Conserva di pomodori


Con l’abbondanza di pomodori che abbiamo in giardino e che si trovano sui banchi dei supermercati, è arrivato il tempo di fare la passata di pomodori! È un po’ un lavoro “caldo” far cuocere pentoloni di pomodori, col caldo che fa fuori in agosto… ma che grande soddisfazione! Non l’avevo mai fatta in effetti, ma dal momento che quest’anno il mio giardino è stato molto generoso, ho deciso di cimentarmi anch'io. In più ho comprato dei pomodori a pochissimo al mercato per integrare quelli che avevo raccolto. Ecco come ho fatto.

Tuesday, August 16, 2011

Impollinazione Artificale delle Zucchine…


Questo post speravo di non doverlo mai scrivere! Ma anche quest’anno purtroppo ho dovuto aiutare le mie amate piante di zucchina a … ehm … riprodursi, dal momento che quegli infimi insetti del mio giardino non sembrano assolutamente voler fare il proprio dovere, almeno con le zucchine. La cosa mi insospettisce e non capisco: la mattina presto esco in giardino e i fiori di zucchina sono belli grandi e aperti… voglio dire, per un insetto è davvero difficile non vederli… eppure niente. Ma poi mi avvicino e vedo il fondo dei fiori ospitare delle supermattiniere formichine che, chiaramente, non ne vogliono sapere di contribuire gratis al corso della natura e si pappano tutto il polline! Ed ecco che quindi intervengo io…

Friday, August 12, 2011

Crema di fagioli messicana


Si tratta di una crema di fagioli che si usa in Messico e anche in Sud America per accompagnare una grande varietà di cibi. Inoltre è un ingrediente indiscusso dei burritos! È un piatto molto semplice da realizzare, e molto economico, specialmente se usiamo i fagioli secchi. Di solito si utilizzano i fagioli neri o rossi ma esistono anche varianti con fagioli chiari. Per questa ricetta ho usato dei cannellini secchi che avevo in casa e ho modificato la ricetta originale dei frijoles refritos semplificandola un po’ all'italiana

Tuesday, August 2, 2011

Calendario Frutta e Verdura: Agosto


Incredibile ma siamo già ad agosto! I banchi di frutta e verdura pullulano di prodotti agricoli e i prezzi calano notevolmente! Agosto è il mese dei frutti delle piante solanaceae, ovvero peperoni, melanzane, pomodori, patate, e il mese delle pesche e delle angurie! Non dimentichiamo però le more che troviamo mature e dolcissime nei rovi selvatici!

Monday, August 1, 2011

Burrito con verdura d’estate

 In tema di cucina messicana e avendo fatto delle tortillas recentemente, volevo proporvi un burrito ripieno di verdure estive! Con le tortillas si possono creare piatti molto economici e si possono riempire con quello che si vuole! Ecco una versione usando le verdure per fare la ratatouille …

Friday, July 29, 2011

Marmellata di Amarene Speciale

Ecco una ricetta veramente particolare per realizzare una marmellata di amarene un po’ speziata e buonissima. Consiglio di utilizzarla quest'inverno per preparare delle crostate come dolce domenicale o delle tartellette di pasta frolla da dare per merenda ai bambini a scuola. Questi dolci riusciranno senz'altro a farci rievocare i lontani caldi profumi estivi nei grigi mesi dell’inverno.

Thursday, July 28, 2011

Le Tortillas Messicane


Le tortillas messicane, da non confondere con quelle spagnole che sono delle frittate un po’ alte, assomigliano alla nostra piadina e vanno tanto di moda in questi ultimi anni. La prima volta che ne ho mangiate è stato una buona decina di anni fa, a casa di una mia amica messicana: la madre era in visita e ha preparato delle indimenticabili tortillas di farina di mais, che ha riempito con un intingolo di pomodori e peperoncino. A quanto pare però la procedura per farle sembrava alquanto difficile e la farina di mais, specialmente quella autentica, macinata in un certo modo, alla messicana insomma, era introvabile e quella locale costava pure parecchio. Poi ho scoperto che esiste anche la versione in grano e allora, con una ricetta che ho trovato in un sito di una casalinga americana (sposata con un messicano, ovviamente e indottrinata dalla suocera ;-)), ho cominciato a farle! La ricetta è molto semplice…

Tuesday, July 26, 2011

Detersivo per i piatti fatto in casa

 Era da tempo che volevo provare a fare il sapone per i piatti! Quello che avevo era finito, e così mi sono decisa. Non ero molto sicura dei risultati, ma questo sapone pulisce molto bene, è facilissimo da realizzare e in più è molto economico.

Thursday, July 21, 2011

La Ratatouille


“La ratatouille era originariamente un piatto per contadini poveri, preparato in estate con verdure fresche. L'originale ratatouille niçoise non conteneva le melanzane essendo reperibili nello stesso periodo dell'anno altre verdure. Gli ingredienti originari della ratatouille tradizionale sono pomodori, zucchine, peperoni, cipolle ed aglio. Si possono aggiungere alcune erbe di Provenza e basilico. La ratatouille francese può essere servita come piatto a sé stante (accompagnata da riso, patate, o semplice pane francese). Più frequentemente viene servita come contorno.” (Wikipedia)


La ratatouille in realtà è uno dei nostri piatti preferiti e veramente molto economico, se si considera che pomodori, melanzane, zucchine e peperoni si trovano a pochissimo e in abbondanza in questa stagione! Ed ecco la mia versione ovviamente frugale di questo piatto.

Wednesday, July 20, 2011

Le „Vacanze a Casa“


Avete sentito colleghi e amici porvi la stessa domanda da un po’ di tempo? “Dove vai in vacanza quest’anno? Noi andiamo a Ibiza!”, “Noi andiamo in Sardegna”, “Noi andiamo in Indonesia”!! Risposta: “ah, ehm noi ce ne stiamo a casa!!” E così arrabbiati e amareggiati per non poterci permettere viaggi così alla moda, rischiamo di rovinare tutti quei bei giorni di riposo meritato che ci spettano. Il problema è che non c’è bisogno di viaggiare così lontano per spendere un mucchio di quattrini in vacanza: anche se rimaniamo in Italia, una vacanza in albergo al mare o affittare una casa su un lido qualsiasi, anche per quindici giorni, costa un occhio della testa! Non c’è altra soluzione che rimanere a casa? Benissimo, ma godiamoci appieno queste giornate, sfruttandole al meglio per il riposo, lo svago e il rinnovamento psicologico e fisico che sicuramente ci porteranno. Come? Beh vediamo…

Tuesday, July 19, 2011

Come coltivare il basilico


Già dall'anno scorso avevo cominciato, in tarda primavera, a piantare il basilico in cassette sul terrazzo. All'inizio ho dovuto aspettare un po’ prima di vedere spuntare qualche fogliolina ma poi, finalmente, il vaso si è riempito di piantine che realmente traboccavano dai bordi! Ero soddisfattissima e ho avuto, almeno per un paio di mesi un bel quantitativo di basilico fresco. Quest’anno volevo fare la stessa cosa, quando, per sbaglio, ho piantato singolarmente in un paio di vasi alcuni semi che mi erano rimasti, e… sorpresa! Queste piantine sole solette avevano delle foglie enormi, molto più grandi di quelle delle cassette!!! Ma… come mai?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...